Napoli, inchiesta Cardarelli: ”Verdoliva era un confidente dei carabinieri”

II sottufficiale del Nas, Sergio Di Sta­sio non avrebbe rivelato al manager del Cardarelli, Ci­ro Verdoliva notizie segrete su inchieste giudiziarie in corso. Anzi Verdo­liva "era in realtà un confi­dente della polizia giudiziaria". E' quanto emerge dall’ordinanza con cui il gip Mario Morra ha respinto ieri la richiesta di misura interdittiva avanzata dalla Procura nei […]

Articolo precedenteTenta di uccidere la madre nel sonno con un grosso coltello da cucina: bloccata dai carabinieri
Articolo successivoModern Art Tour: Nina Zilli alla Casa della Musica di Napoli il 24 novembre