Qualità della vita, la classifica del Sole 24Ore: Belluno la migliore, Napoli quart’ultima, Caserta ultima

Secondo l’indagine annuale del Sole 24 Ore sulla qualita’ della vita, Belluno e’ la citta’ italiana dove essa e’ migliore, seguita da Aosta, in cima alla classifica lo scorso anno, e Sondrio. All’ultimo posto Caserta, preceduta da Taranto e Reggio Calabria. In base ai dati rilevati dal quotidiano di Confindustria, la situazione nelle grandi aree urbane e’ in peggioramento, con Milano che scende dalla seconda alla ottava posizione, mentre Roma ne perde ben undici e si colloca al ventiquattresimo posto della classifica.
Torino, da parte sua, perde cinque posti ed e’ quarantesima; Genova addirittura 21 posizioni, risultando 48esima. Va un po’ meglio a Palermo (97esima, guadagna due posti), stabile Napoli al quart’ultimo posto della graduatoria. L’indagine viene realizzata misurando ricchezza e consumi, lavoro, ambiente e servizi, demografia, giustizia e sicurezza e cultura. Da quest’anno vengono presi in esame parametri nuovi come acquisti online, gap retributivo di genere, spesa in farmaci, consumo di suolo, anni di studio degli over 25 e indice della litigiosita’ nei tribunali.