Uccise i genitori con un’ascia: assolto il giovane “satanista” di Avellino

Due anni fa, nel novembre del 2015, si rese protagonista di un duplice delitto che scosse profondamente la provincia di Avellino: a colpi di ascia uccise i genitori che dormivano nella loro stanza da letto. I fatti avvennero in un'abitazione rurale di Frigento. Oggi i giudici della Corte d'Assise del tribunale di Avellino hanno assolto […]

Articolo precedenteNapoli, blitz dei vigili alla Duchesca: sequestrati oltre 12 mila capi contraffatti
Articolo successivoNapoli, inaugurato a Scampia lo stadio intitolato ad Antonio Landieri, vittima innocente della camorra