Benevento, Lucioni: ‘Abbiamo il 15% di possibilità di salvarci, non molliamo’

Insieme a Massimo Coda, autore del gol che ha permesso al Benevento di conquistare i primi tre punti della sua avventura nella massima serie, capitan Fabio Lucioni e’ uno degli altri grandi protagonisti del “Vigorito”. Dal primo all’ultimo minuto ha spinto e difeso per arrivare a questo storico risultato. “E’ una squadra che ha provato sempre a giocare palla a terra e mettere in difficolta’ le avversarie, a volte con troppo eccesso e per questo l’abbiamo pagata.
Ma oggi siamo stati equilibrati e tosti dietro” dice il capitano beneventano che, poi, commentando i tanti infortuni che oggi hanno falcidiato l’undici di De Zerbi, aggiunge: “E’ la dimostrazione che il gruppo lavora quotidianamente per farsi trovare pronto come ha fatto oggi Brignola che, senza riscaldamento si e’ mostrato subito pronto. Un gruppo che nonostante le aente difficolta’ non ha mai mollato”. Il Benevento chiude il 2017 ed il girone d’andata con 4 punti. “Ieri abbiamo parlato con il presidente che ci diceva che abbiamo il 12% di possibilita’ di salvarci. Forse oggi siamo al 15%” afferma Lucioni.
“La voglia c’e’ e il lavoro deve essere quotidano. Non si molla di un centimetro. Abbiamo 4 punti e dobbiamo andare avanti così” sottolinea Lucioni che domani convolera’ a nozze. “Domani e’ il grande giorno del mio matrimonio e del battesimo di mio figlioe per loro una dedica speciale”.