Camorra, un cartello di clan insieme ai Rinaldi per ‘stanare’ il reggente del clan Mazzarella

Non conoscono pace in questo periodo la periferia orientale della città e il centro attraversati da venti di guerra di camorra nonostante la forte presenza di forze dell'ordine. C'è un asse unico formato da più famiglie criminali che hanno un unico obiettivo quello di mettere fine alle angherie del nuovo reggente del clan Mazzarella che […]

Articolo precedenteGiornata Mondiale del Pizzaiolo: il 17 gennaio insieme alla ricorrenza di Sant’Antonio Abate
Articolo successivoNapoli: Premio Massimo Troisi, al via la quarta fase