Gragnano. Accusato di aver incendiato auto dei vicini: assolto 44enne

Gragnano. Era stato accusato di aver appiccato il fuoco alle auto dei vicini di casa con la benzina ma è stato assolto. I fatti sono accaduti lo scorso marzo quando Salvatore L. era stato denunciato a piede libero per il danneggiamento delle due vetture dei vicini parcheggiate in località San Nicola dei Miri. A distanza di nove mesi il 44enne è stato però assolto con formula piena. Continue liti e difficili rapporti di vicinato avevano portato i militari della stazione di Gragnano ad individuare nel 44enne l’autore degli incendi dopo aver ascoltato i due proprietari delle vetture. Sospetti fondati che, arrivati a processo, si sono rivelati inesistenti. I due si sono contraddetti ed ora rischiano un processo per falsa testimonianza e calunnia per aver montato un vero e proprio caso.