Mamma e figlio disabili salvati dall’incendio dell’abitazione

Madre e figlio entrambi disabili sono stati salvati dalla Polizia di Stato a Maddaloni  in seguito all’incendio che e’ divampato nella loro abitazione. Le fiamme si sono sviluppate probabilmente a causa del malfunzionamento di una stufa a metano, ma sull’episodio sono in corso indagini. Il fatto si e’ verificato in uno stabile di via Giordano, in un appartamento al quarto piano, dove risiede la famiglia composta da padre, madre sulla sedia a rotelle e figlio con problemi psichici.
Le fiamme hanno prima preso dei mobili, attaccando poi lo scialle di lana della donna, che ha preso subito fuoco; nel frattempo sono arrivati i poliziotti del Commissariato di Maddaloni, allertati da una chiamata al 113. Gli agenti hanno subito spento le fiamme addosso all’anziana, quindi hanno ascoltato il figlio, che ha raccontato di trovarsi in bagno mentre l’incendio divampava. La donna e’ stata poi condotta al Centro Grandi Ustioni dell’ospedale napoletano Cardarelli, ma non e’ in pericolo di vita.