Napoli, 17enne accoltellato, la mamma: ”Reagiremo, resteremo per tutti giovani della città”

  "E' per questi ragazzi che dobbiamo reagire e provare a stringere i denti, ma resteremo a Napoli, nonostante tutto resteremo qui". Parla con la voce strozzata dalla lacrime Maria Luisa Iavarone, la mamma di Arturo, il 17enne accoltellato alla gola in un raid di pura violenza per il quale oggi si sono mobilitate le […]

Articolo precedenteNapoli, è sorvegliata a vista in ospedale l’ex cognata del boss rimasta ferita nello scoppio della bomba a San Giovanni a Teduccio
Articolo successivoCamorra, Cirielli porta in Parlamento il caso del clan Marotta e il comune di Agropoli