Napoli, neonata con sospetta sindrome di down abbandonata nella culla termica del Policlinico

E’ il secondo abbandono di un neonato di cui si ha notizia nella culla termica “ninna ho” installata scorso presso il Policlinico di napoli. Si tratta di una bambina di 4 mesi dell’est Europa con sospetta sindrome di down. È accaduto ieri intorno alle 13.30. Qualcuno ha lasciato la bimba e si è allontanata.
Pochi minuti dopo è scattato l’allarme della Terapia Intensiva Neonatale della struttura ospedaliera, il medico di guardia Letizia Capasso, ha soccorso immediatamente la bambina, attivando il trasporto della piccola nel reparto di Neonatologia del Policlinico Federico II per tutti gli accertamenti del caso. La bimba è in buone condizioni. Già nello scorso mese di agosto si era verificato un caso simile quando nella stessa culla fu lasciato u  maschietto a cui è stato dato il nome di Alessandro. Il piccolo è stato curato ed ora si trova presso una casa famiglia in attesa di adozione. Ora i medici prenderanno in cura anche la piccola lasciata ieri.