Operaio napoletano trovato morto nel Vicentino con una pinza nella nuca: è giallo

Un operaio di 50 anni originario di Napoli e da pochi mesi trasferitosi nel Vicentino, e' stato trovato privo di vita nella sua casa ad Altavilla Vicentina in provincia di Vicenza, con una pinza da elettricista conficcata nella nuca. La lettera di addio ritrovata accanto al corpo farebbe pensare ad un suicidio ma i carabinieri […]

Articolo precedenteCercola, picchia mamma, sorella e i carabinieri intervenuti: arrestato 41enne
Articolo successivoLa Juve Stabia cala il tris sull’Andria e si regala un Natale a ridosso delle prime