Pagani, chiedeva pizzo e assunzioni sui cantieri: condannato il boss

Imponeva le assunzioni di familiari e amici agli imprenditori della Valle dell’Irno oltre che al pizzo: condannato a 4 anni di carcere Pietro Desiderio, 37enne originario di Pagani detto “Pierino Maradona” il boss della Valle dell’Irno, nel Salernitano. Il boss fu arrestato nel maggio scorso insieme con il complice Emanuele Arena. Si erano presentati in alcuni cantieri edili della zona chiedendo posti di lavoro. In un caso la minaccia fu fatta davanti agli operai. Fu la coraggiosa denuncia dell’imprenditore a far scattare la manette ai polsi di Desiderio e Arena.