Parete, Luigi, giovane talento del calcio, è tenuto in vita dalle macchine: il paese è sotto choc

Volti tristi a Parete, persino gli scambi di auguri pesano nel giorno di Natale a causa del dramma che ha coinvolto il piccolo Luigi, adolescente di 14 anni, una forte passione per il calcio, ferito alla testa ieri da un proiettile vagante sparato probabilmente da un balcone. Ora e' in coma farmacologico. Il giovane era […]

Articolo precedenteDalla provincia di Napoli a Caserta per spacciare: arrestati in due
Articolo successivoNapoli, Allan tra i ragazzi trapiantati del Monaldi