Torre del Greco, 11 ordigni esplosivi in casa: finisce ai domiciliari un 24enne

 

A poche ore dalla notte di San Silvestro, si susseguono i sequestri di artifizi pirotecnici illegali e potenzialmente pericolosi. In provincia di Napoli i carabinieri hanno effettuato un sequestro a Torre del Greco. I carabinieri della locale compagnia hanno arrestato un ventenne gia’ noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione domiciliare e’ stato trovato in possesso di undici ordigni esplosivi di fabbricazione artigianale (rendini e cipolle) del peso di quasi un chilogrammo. Nella casa il giovane aveva anche un fucile calibro 24 e quattro cartucce detenuti senza alcun titolo autorizzativo. Il giovane e’ stato posto agli arresti domiciliari.