Tre indagati per la morte dell’ingegnere di Telese caduto dal ballatoio

In attesa dell'autopsia  la procura di Genova ha iscritto nel registro degli indagati tre persone con l'accusa di omicidio colposo per la morte di Luca D’Angelo, l’ingegnere strutturista di Rfi originario di Telese Terme in provincia di Benevento. Il giovane è deceduto tre giorni fa dopo essere caduto dal quarto piano del palazzo dove lavorava […]

Articolo precedenteContrasto a minacce querele bavaglio e precariato, Fnsi: ‘Per governo e politica era solo marketing’
Articolo successivoNatale, Coldiretti: gli italiani hanno speso 2, 5 miliardi di euro per il cibo, l’86% a casa