“Il boss Giuseppe Gallo non è pazzo” il perito sconfessa la finta schizofrenia nel processo per la truffa all’Asl

Boscotrecase/Torre Annunziata. "Peppe 'o pazzo non è pazzo": a stabilirlo lo psichiatra e psicoterapeuta Luca Bartoli che ha effettuato una perizia su Giuseppe Gallo, il boss del clan Gallo-Limelli-Vangone alla sbarra per aver truffato l'Asl incassando un assegno mensile per un'invalidità al 100% attestata - secondo l'accusa - con perizie false e certificati medici compiacenti. […]

Articolo precedenteIl napoletano Antonio De Jesu nuovo Questore di Milano
Articolo successivoErcolano, il pentito Capasso rivela: “Non sparai a Ivano Perrone”