Terzigno, officina abusiva nel parco

Sono stati i carabinieri di Terzigno a scoprire lo smaltimento degli oli di un'officina meccanica nel Parco Nazionale del Vesuvio. Sono stati gli uomini dell'Arma a fermare lo scempio ambientale che si stava consumando nell'area mettendo fine all'attività abusiva portata avanti  da un giovane che esercitava la professione senza averne i titoli  . Per l'uomo […]

Articolo precedenteScafati: arrestati a Torino i due presunti killer del marocchino seviziato nel suo letto
Articolo successivoNapoli: Giovanni Sarno, fratello dei boss pentiti, ucciso nel suo letto. Si teme una nuova faida