Chiedono lo sconto di pena i boss di Ercolano e di Miano per gli omicidi del “traditore” Di Giovanni e del suo guardaspalle

Ercolano: per  gli omicidi della faida tra gli Ascione-Papale e i Birra -Iacomino aiutati dai killer in trasferta dei Lo Russo di Miano in dodici hanno scelto di essere processati rito abbreviato. Processo fissato per il 21 giugno prossimo. Si tratta dei boss Giovanni Birra, Stefano Zeno e Antonio Birra, e i "mianesi" Vincenzo Buonavolta, Raffaele […]

Articolo precedenteIl pentito Di Lorenzo legato ai Lo Russo e agli Stolder è anche l’assassino dell’ucraino eroe di Castello di Cisterna
Articolo successivoL’assassino della piccola Fortuna ingerisce una lametta in carcere