Controlli ad Agerola: arrestato affiliato al clan Afeltra-Di Martino e scoperto 35 piante di cannabis su un terreno demaniale

Ad Agerola, in provincia di Napoli, i carabinieri hanno scoperto una piantagione di cannabis in un terreno demaniale. Le 35 piante, tutte in avanzato stato di crescita, sono state campionate e infine distrutte. Le forze dell’ordine, inoltre, hanno arrestato un uomo di 55 anni, ritenuto affiliato al clan Afeltra-Di Martino. Si tratta di Giuseppe Gentile, già noto alle forze dell’ordine e che era sottoposto alla sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno nel comune, è stato raggiunto da un’ordinanza di carcerazione emessa dal tribunale di sorveglianza di Napoli che lo condanna a 3 mesi di reclusione per violazione di sigilli, abusivismo edilizio e oltraggio a pubblico ufficiale commessi ad Agerola.