Fortuna, la verità choc in aula: “Era viva quando fu lanciata nel vuoto”

La piccola Fortuna Loffredo fu lanciata da un'altezza sicuramente superiore ai 10 metri cadendo di schiena, riportando fratture in più parti. Lo ha confermato il medico legale Nicola Balzano deponendo come teste al processo davanti alla quinta sezione della Corte d'Assise per l'omicidio della bimba del Parco Verde di Caivano. A un primo esame esterno […]

Articolo precedenteRubano uno scooter a Salerno e provano a ‘seminare’ i carabinieri: coppia arrestata a Scafati
Articolo successivoTravolto dai debiti, suicida pensionato del quartiere Poggioreale