E’ stato archiviato il procedimento penale a carico del comandante della polizia municipale di Lacco Ameno, Raffaele Monti, e del vigile stagionale Aniello Iacono. Lo ha deciso il gup Maria Gabriella Pepe che ha accolto la richiesta del pm Francesco Raffaele. A far scattare le indagini e una perquisizione della polizia all’interno del comando dei vigili urbani di Lacco Ameno lo scorso 2 settembre, una denuncia di alcuni ambulanti relative ad alcune somme dovute per “occupazione di suolo pubblico in occasione dei festeggiamenti di S. Restituta dell’anno 2014” che però, secondo quanto stabilito dai magistrati, erano state regolarmente versate agli uffici comunali da parte del personale della polizia locale.

Redazione Cronache della Campania