Movida violenta a Castellammare: due risse e giovane pregiudicato ferito a colpi di pistola

Movida violenta a Castellammare, rissa e spari con un ferito da un colpo d’arma da fuoco. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica sul centralissimo corso Garibaldi,il ferito è il 19enne C.G. volto alle forze dell’ordine con diversi precedenti penali. E’ stato ferito alle gambe da un colpo di pistola. Gli agenti del locale commissariato di polizia che stanno conducendo le indagini sperano di risalire agli autori della spedizione punitiva attraverso le riprese delle videocamere di sorveglianza pubbliche e private visto che molti banche e esercizi commerciali del corso Garibaldi ne sono dotati, ma anche attraverso le testimonianze dei presenti. E proprio il racconto di alcuni testimoni avrebbe indirizzato le indagini verso la pista giusta. Poco prima infatti si era verificata una violentissima rissa in piazza Matteotti tra una dozzina di giovani a colpi di caschi, sedie e bottiglie. Rissa scatenata per futili motivi. Poi i contendenti si sarebbero incrociati nuovamente lungo il corso Garibaldi in sella agli scooter e qui di nuovo botte da orbi. Poi uno dei partecipanti alla  seconda rissa ha estratto una pistola dalla cintola dei pantaloni e  ha fatto fuoco colpendo di striscio il 19enne pregiudicato. A quel punto c’è stato il fuggi fuggi generale e la corsa verso l’ospedale con il ferito.

 Girolamo Serrapica