Le mozzarelle dell’imprenditore di Agerola in cambio delle spiate del Procuratore: tutti i retroscena

Il procuratore facente funzioni di Aosta Pasquale Longarini, oltre a un viaggio in Marocco, ha ricevuto anche generi alimentari dall'imprenditore Gerardo Cuomo, titolare del Caseificio Valdostano, nato ad Agerola 54 anni fa e della gioielleria Aurum, che in cambio di informazioni e aiuti su una vicenda giudiziaria nella quale era coinvolto, avrebbe fornito regali a […]

Articolo precedenteDetenuto morto per aver rifiutato il cibo in carcere: la Procura apre un’inchiesta
Articolo successivoTangenti per ottenere gli appalti: indagini sulla Romeo Gestioni e Romeo Alberghi