Un uomo è stato ucciso a Caivano nel Napoletano. Si tratta di un 52enne, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e titolare di un’azienda specializzata nella macellazioe della carne. I sicari gli hanno sparato contro numerosi colpi d’arma da fuoco mentre era a bordo della sua autovettura. Le indagini vengono svolte dai carabinieri.

L’agguato è avvenuto nei pressi dell’abitazione dell’uomo in Via Sturzo. Antonio Varracchio, titolare di un’azienda per la lavorazione delle carni, era a bordo di una Fiat Stilo quando sono sopraggiunti i sicari che hanno sparato diversi colpi d’arma da fuoco, almeno 6-7. I finestrini laterali della vettura sono rotti da ambo i lati.

Redazione Cronache della Campania