Napoli, reagisce alla rapina e il colpo di pistola gli recide l’arteria femorale: salvato dai medici in ospedale

Ferito alla gamba da un colpo d’arma da fuoco in seguito alla rapina del suo scooter: e’ quanto ha raccontato la vittima alla Polizia di Stato; e’ ora ricoverato in prognosi riservata ma non e’ in pericolo di vita. Poche parole, quelle del 34enne incensurato prima di svenire all’ospedale San Giovanni Bosco. Agli agenti del Commissariato San Carlo ha detto che la scorsa notte, intorno a mezzanotte, stava percorrendo il tratto di strada tra via Montello e via Regina Margherita quando qualcuno lo ha costretto a consegnare lo scooter e lo ha ferito alla gamba. Da solo e’ riuscito a raggiungere un negozio il cui titolare lo ha accompagnato in ospedale: versione, quest’ultima, confermata dall’uomo. Sul posto la Scientifica ha rilevato tracce ematiche. La vittima non ha riferito modello e targa dello scooter: le indagini sono in corso per stabilire l’esatta dinamica.