Caserta, arrestato a Napoli il ladro degli autogrill: depredava le auto in sosta nei parcheggi

Caserta. Saccheggiava le auto in sosta sugli autogrill tra San Nicola Ovest e Teano: arrestato dalla polizia stradale il napoletano Salvatore D’Arco. Stamane, il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Napoli Nord ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di D’Arco. Il ladro è stato scoperto grazie all’aiuto delle videocamere di sorveglianza nelle due aree di servizio depredate dall’uomo. Gli inquirenti hanno ricostruito il modus operandi di Salvatore D’Arco che una volta giunto sull’area di servizio, individuava l’autovettura da saccheggiare e prelevava bagagli o altri effetti personali, per poi entrare all’interno del locale bar per verifìcare il comportamento degli occupanti del veicolo. Successivamente e comunque non prima di essersi accertato che gli stessi fossero impegnati a consumare un pasto o a rifocillarsi al bancone del bar, si dirigeva verso l’autovettura individuata e con destrezza l’apriva utilizzando dispositivi inibitori di frequenza oppure rompeva i vetri delle portiere. Dopo aver depredato le auto scappava a bordo della sua auto.
Gli episodi sono avvenuti nel parcheggio dell’area di servizio San Nicola Ovest, sull’Autostrada A/1 alla chilometrica 737 Sud, il 23 agosto 2017 ai danno di due cittadini inglesi e il 10 settembre 2017 ai danno di due cittadini italiani. Con lo stesso modus operandi ha messo a segno un furto su un’auto in sosta presso l’area di servizio Teano Est. Personale dell’unità dì Polizia Giudiziaria della Sottosezione Polizia Stradale di Caserta Nord, ha estrapolato le immagini del ladro e lo ha identificato. Salvatore D’Arco è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso il suo abituale domicilio a Napoli.