Caserta, aveva crack e coca in casa e scappò dai tetti all’arrivo dei carabinieri: finisce ai domiciliari

Questa mattina, nell'ambito delle indagini dirette dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, i carabinieri della Compagnia di Caserta hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP del locale Tribunale, nei confronti di Vincenzo Alfredo Natale di 41 anni. L'indagato è accusato di detenzione ai […]

Articolo precedenteIl red carpet di Tanya La Gatta infiamma il red carpet della Festa del Cinema di Roma
Articolo successivoTerrorismo, un algerino denuncia: ”Realizzati a Napoli i falsi documenti per l’Isis”